Otoplastica Napoli

L’otoplastica è l’intervento chirurgico per la correzione delle orecchie a ventola o prominenti

OTOPLASTICA NAPOLI
L’otoplastica è un intervento chirurgico per modificare l’estetica delle orecchie, anche se spesso, con questo termine, indichiamo l’intervento di correzione delle orecchie “a sventola”. Le orecchie a ventola hanno la caratteristica di essere eccessivamente prominenti, determinando problematiche di natura psicologica al paziente che ne è affetto. La condizione di orecchie ad ansa può essere legata a 2 fattori, che possono essere presenti singolarmente o in associazione tra di loro: ipertrofia della conca auricolare e assenza dell’anti elice.

ANATOMIA DELL’ORECCHIO
Il padiglione auricolare ha la funzione di convogliare il suono verso l’orecchio interno, una crescita spropositata di quest’area proietta l’intero orecchio verso l’esterno dando, quindi, prominenza alle orecchie. L’anti-elice è invece la piega fisiologica delle orecchie posta prima del margine esterno delle orecchie stesse (l’elice) per cui ,un’inversione del suo orientamento, o la sua semplice assenza, determinano un aspetto a “DUMBO” (orecchia di elefante).

CANDIDATO ALL’INTERVENTO DI OTOPLASTICA
Questa alterazione della forma dell’orecchio è evidenziabile già da bambino e pertanto risultano spesso inutili i tentativi dei genitori di nascondere questo inestetismo. Infatti l’unica soluzione possibile a questo dismorfismo è rappresentato dall’intervento chirurgico che non va mai effettuato prima che il bambino abbia compiuto dei 6-7 anni di età, periodo di completa formazione delle cartilagini.

LA VISITA
Per ciò che concerne il trattamento chirurgico è di cruciale importanza che il chirurgo capisca quale sia la parte anatomica che determina questo tipo di inestetismo. L’intervento si esegue in anestesia locale o, al massimo, in leggera sedazione. Se invece il paziente è molto giovane (6-10 anni) spesso si suggerisce di eseguirlo in anestesia generale dato che difficilmente a quell’età il piccolo paziente è collaborante.

LA CHIRURGIA
L’intervento dura circa un’ora di sala operatoria e può essere agevolmente performato in ambulatorio direttamente, se il paziente è collaborante, senza bisogno alcuno di ricovero in clinica. La tecnica chirurgica consiste in una incisione lungo il solco retro-auricolare che cicatrizza senza dare esiti nel 99% dei casi e data la sua nascosta ubicazione, la cicatrice non sarà assolutamente visibile nel post-operatorio.

IL POST-OPERATORIO
Il fastidio maggiore dato dall’otoplastica è legato alla necessità di effettuare una fasciatura elasto-compressiva nelle prima giornata post-operatoria per fare in modo da creare un vero e proprio turbante. Dopo la rimozione della fasciatura elasto-compressiva al paziente si suggerisce sempre di indossare una fascia da tennista per i 7 giorni successivi, e poi, a seguire, ancora per altri 15 giorni solo durante la notte.

NOTE DEL POST-OPERATORIO
La funzione della fascia applicata al paziente operato è puramente protettiva e visto che l’anestesia determina iposensibilità dell’area trattata, il soggetto potrebbe subire traumi senza accorgersene. La gestione della cicatrice nel post-intervento è di difficile gestione perché il paziente non sarà in grado di effettuare una accurata detersione, almeno per i primi 7 giorni. E comunque, fatta eccezione della gestione post-operatoria della ferita, l’intervento di otoplastica, quando eseguito da mani esperte, non determina complicanze né dolore e la ripresa alla vita di relazione è pressochè immediata.

L’OTOPLASTICA RICOSTRUTTIVA
Nei casi in cui l’otoplastica abbia lo scopo di ricostruire l’orecchio nel post-trauma o per riduzioni dell’orecchio stesso, bisognerà , in taluni casi considerare esiti cicatriziali sulla parte anteriore dell’orecchio e quindi maggiormente visibili.
I risultati sono soggettivi e possono variare da persona a persona

Prima e Dopo L'Intervento

shadow
shadow
shadow
shadow
shadow

Contatta subito il
Dr. Raffaele Castaldo!

Richiedi Informazioni o Prenota una Visita

Accetto i termini della privacy del sito.

Ultimi Post Dal Blog