Laser Co2 Frazionato

Il Laser CO2 frazionato è un laser chirurgico ablativo utilizzato con successo nell’ambito della medicina estetica per curare svariate affezioni ed inestetismi cutanei. Dopo il trattamento residua solo un lieve eritema che dura dai 3 ai 7 giorni. Il laser agisce in profondità lasciando indenne la cute superificiale ma è una metodica molto efficace che, se ben eseguita secondo protocolli specifici, conferisce risultati eccezionali

COS’E’ IL LASER CO2?
Il Dr. Raffaele Castaldo dispone di laser CO2 frazionato di ultima generazione . La macchina è in grado di erogare un raggio laser ad una determinata lunghezza d’onda che agisce in maniera diretta sull’acqua contenuta nelle cellule, vaporizzandole, senza danneggiare o ustionare i tessuti circostanti. I vantaggi del laser CO2 sono molteplici ma per riassumere in breve essi sono: un ridotto danno termico, minor sanguinamento, minore infiammazione e una conseguente migliore cicatrizzazione.

Questo laser risulta indicato, in particolar modo, nei casi di pelle anaelastica e non uniforme perchè non solo elimina gli strati più superficiali ma è anche in grado di determinare una poderosa contrazione delle fibre di collagene ed elastiche presenti nel derma e questo va a stimolare la cute con la conseguenza di rendere la pelle molto più tonica. Altro vantaggio del laser C02 è la sicurezza perché le zone trattate vengono “livellate” sempre dello spessore desiderato con un risultato uniforme. Il laser CO2 emette radiazioni nella banda degli infrarossi che distruggono le cellule vaporizzandone l’acqua all’interno e quindi il ridotto danno termico e la diminuzione del sanguinamento lo rendono indicato anche nel campo chirurgico dove in seguito ad una risposta infiammatoria ridotta si ottiene una migliore cicatrizzazione. I vantaggi rispetto al bisturi tradizionale sono: la precisione assoluta, cicatrici quasi invisibili, ridotto sanguinamento poiché il laser taglia e coagula nello stesso istante, tempi di guarigione ridotti.
Prima del trattamento va evitata assolutamente l’esposizione ai raggi solari e/o a lampade UVA e non bisogna assumere farmaci che aumentino la sensibilità della pelle alla luce. Nel post-operatorio è necessario applicare una pomata antibiotica (gentalyn) per alcuni giorni fino alla guarigione. Le zone trattate vanno sempre protette con filtri solari 50+ e l’arrossamento scompare nel giro di alcune settimane.

INDICAZIONI TERAPEUTICHE PER IL LASER CO2 FRAZIONATO
Il laser CO2 può talvolta essere utilizzato in sostituzione del bisturi classico (lama fredda) e anche per effettuare trattamenti per vari inestetismi e patologie quali:

  • Peeling chimici superficiali e profondi
  • Ringiovanimento cutaneo ablativo – skin resurfacing
  • Rughe perilabiali
  • Rughe perioculari
  • Rughe del volto
  • Verruche
  • Fibromi peduncolati
  • Condilomi
  • Cheratosi seborroiche
  • Cicatrici da acne
  • Cicatrici ipertrofiche
  • Rimozione di neoformazioni benigne
  • Cheratosi
  • Rinofima
  • Pigmentazioni cutanee e discromie

I VANTAGGI DEL LASER CO2 FRAZIONATO IN CHIRURGIA
Il laser Co2 è da anni utilizzato anche in chirurgia al posto del bisturi tradizionale proprio perché riduce il sanguinamento effettuando taglio e coagulo nel medesimo istante. Inoltre determina una minor infiammazione e una migliore cicatrizzazione.

RINGIOVANIMENTO CUTANEO CON LASER CO2 FRAZIONATO
Il laser Co2 è spesso adoperato dal Dr. Raffaele Castaldo anche per il ringiovanimento cutaneo, detto anche Laser Skin Resurfacing.

PRIMA DEL TRATTAMENTO CON LASER CO2 FRAZIONATO
Prima del trattamento con laser Co2 è importante evitare l’esposizione al sole o a lampade UVA e non assumere farmaci che aumentano la sensibilità della pelle alla luce. Prima del trattamento solitamente viene applicata, sulla cute da trattare, una crema anestetica.

DOPO IL TRATTAMENTO CON LASER CO2 FRAZIONATO
Dopo il trattamento la pelle rimane arrossata per qualche settimana, e in questo periodo é da evitare l’esposizione al sole o alle lampade abbronzanti, e dopo il trattamento il medico applicherà una crema antibiotica ed antinfiammatoria (solitamente Gentayln). Il Dr. Raffaele Castaldo richiama sempre i suoi pazienti a controllo a distanza di una settimana dal trattamento, anche per valutare i tempi di guarigione (che possono variare da un soggetto all’altro in base al diverso tipo di pelle) e quindi stabilire il successivo iter di trattamento.
I risultati sono soggettivi e possono variare da persona a persona

Prima e Dopo L'Intervento

shadow
shadow
shadow
shadow

Contatta subito il
Dr. Raffaele Castaldo!

Richiedi Informazioni o Prenota una Visita

Accetto i termini della privacy del sito.

Ultimi Post Dal Blog